1. Modulistica

Il primo passo per aderire ad eduroam è scaricare il Regolamento della Federazione Italiana eduroam all'indirizzo https://www.servizi.garr.it/eduroam/aderire/documenti-template/1-regolamento-della-federazione-italiana-eduroam/file.

In Appendice al suddetto documento si trova il modulo di adesione che va compilato in ogni sua parte come di seguito illustrato:

Organizzazione partecipante:

Nome dell'ente o organizzazione che vuole aderire ad eduroam. (Es. Università degli Studi di Roma)

Ruolo:

Selezionare il ruolo con cui si vuole aderire ad eduroam, se Identity Provider e/o Resource Provider, secondo quanto indicato nella sezione Chi può aderire ad eduroam.

Realm:

Solo nel caso di Identity Provider, è necessario elencare i realm (altrimenti detti domini) autoritativi per l'ente che aderisce ad eduroam. (Es. @uniroma1.it)

Contatti tecnici:

L'ente, aderendo ad eduroam, nomina due contatti tecnici di cui è necessario conoscere il nominativo nonché il numero di telefono e l'indirizzo email

Informazioni locali (URL):

L'ente che aderisce ad eduroam deve mettere a disposizione dei propri utenti una pagina web pubblica in cui illustra le modalità di accesso al servizio. In prima battuta, se non ancora disponibile, è possibile compilare questo campo con la URL del sito istutizionale dell'ente.

Il modulo di adesione dovrà essere firmato dal Rettore o suo delegato nel caso delle Università o dal Direttore di Sezione/Struttura nel caso di CNR/ENEA/INFN o altra istituzione ed inviato al GARR secondo una delle seguenti modalità:

  • Posta ordinaria: Consortium GARR, Via dei Tizii, 6 - 00185 Roma

  • Posta certificata: garr@postecert.it

Una volta ricevuti il modulo, il Direttore del GARR sottoscriverà la lettera di adesione che verrà inviata alla istituzione richiedente.